INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

A Pescina e Tagliacozzo ex Covid: a giorni partirà l’iter

Tra due settimane al massimo dovrebbe partire tutta la procedura. E' il consigliere regionale Simone Angelosante a chiarire i fatti. Questa sera, al TG di InfoMediaNews, andrà in onda l'intervista integrale sul destino dei due presidi sanitari marsicani in merito all'emergenza virus.

Emiciclo: Angelosante: “Messaggio forte della Lega”

Ci sono stati già dei sopralluoghi tempo fa in entrambe le strutture sanitarie della Marsica.

Tra due settimane al massimo, secondo quanto riferitoci dal consigliere regionale Simone Angelosante, anche attuale sindaco di Ovindoli, dovrebbe partire la procedura di autorizzazione. Una procedura che comporterà una parziale trasformazione per i due presidi marsicani al centro delle polemiche – non solo politiche – da giorni, quali quelli dei territori di Pescina e di Tagliacozzo, entrambi ex ospedali, attualmente chiusi per emergenza in atto. Le loro risorse umane e professionali, infatti, sono andate ad irrobustire la linea sanitaria dell’ospedale principale, quello di Avezzano.

“A Pescina la struttura c’è già – spiega il consigliere in quota Lega ai nostri microfoni – E’ un percorso innovativo e che, sono certo, seguiranno anche tutte le altre Asl d’Abruzzo. All’ex Ospedale di Pescina le persone ex pazienti Covid verranno ricoverate in un reparto specifico, mentre a Tagliacozzo, avrà luogo la gran parte della loro riabilitazione. Un reparto simile verrà attrezzato anche al San Salvatore di L’Aquila”.

A giorni, inoltre, verrà reso noto pubblicamente anche il protocollo per le visite dei parenti dei pazienti ex Covid ricoverati in queste due strutture per il percorso riabilitativo, dopo essere guariti dalla malattia. “Probabilmente le visite saranno consentite ma con alcune modalità ben precise”, spiega il consigliere.

Per sapere di più, seguite il TG di questa sera di InfoMediaNews, alle ore 19 e 30, 20 e 30 e 21 e 15.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Rigopiano, l’ex capo della Mobile tenta il suicidio

Muriana era atteso in Procura per un interrogatorio sul caso Rigopiano. Non sarebbe in pericolo di ...
Redazione IMN

LFoundry, ieri lungo incontro in Regione Abruzzo: verso l’applicazione del contratto di solidarietà

Gioia Chiostri

Allontanato dal territorio italiano un cittadino rumeno

Allontanamenti per V. Nicolae nel giorno del suo 40esimo compleanno
Redazione IMN