INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS SLIDE TV

A Celano la banda ha una nuova “casa”

Inaugurata ieri la struttura dedicata al Maestro Luigi Tomassessi, nella città di Celano. Questa sera, nel nostro TG, il servizio completo. "Un sogno che si realizza".

Celano è una città dalle forti tradizioni musicali. Molti celanesi sono musicisti importanti quotati anche a livello nazionale ed internazionali. Nella giornata di ieri, la città si è arricchita di un ulteriore spazio dedicato alla cultura, in questo caso musicale, con l’inaugurazione della sede che è stata destinata all’associazione culturale musicale Banda Città di Celano, intitolata allo storico Maestro Luigi Tomassetti (Giggino).

Questo è un sogno che si realizza. – ha esordito il presidente dell’Associazione Musicale Tulio Raffaele Vicaretti – Tanta fatica e impegno, ma finalmente abbiamo una sede consona ai nostri standard, una scuola di musica che è diventata ormai un’importante realtà, questo grazie alla presenza di tantissimi allievi, termine questo caro al compianto Maestro Luigi Tomassetti siamo qui grazie a lui. Ringrazio il sindaco Settimio Santilli e l’amministrazione comunale per la disponibilità che hanno avuto fin dal giorno in cui abbiamo avanzato la proposta per una sede. La banda è come una famiglia tutti hanno fatto la loro parte in particolare il maestro Mariano Filippetti ed il maestro Giuseppe Iacobucci”.

Molta la commozione anche del figlio del Maestro Tomassetti, Aristide, anche lui musicista affermato: “è per me e la mia famiglia una grande emozione – ha sottolineato – un giorno importante, vedere come ancora oggi a distanza di anni della sua morte la figura di papa è ancora viva tra chi lo ha conosciuto è una bella cosa ringrazio il Sindaco e l’Amministrazione Comunale”.

Il Maestro Luigi Tomassetti, Capo Banda Storico della Banda di Celano, è morto nel 2002 mentre faceva lezione ad un allievo.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Francavilla al Mare, domani il concerto promosso da Ascom Abruzzo

Redazione IMN

Una cena per i pallavolisti di 30 anni fa

Tutti insieme per ricordare un fenomeno che fece parlare l'Italia
Redazione IMN

Finge rapina e accusa rivale in amore: denunciato

L'uomo è stato denunciato per procurato allarme dai Carabinieri. Ha denunciato come rapinatore il ...
Redazione IMN