INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

A Casinelli continua il monitoraggio dell’Arta con mezzo mobile

L'Arta Abruzzo, ci specifica il direttore Dionisio, ha attrezzato da lunedì, in loco, un mezzo mobile per il monitoraggio della qualità dell'aria.

Incendio Casinelli

C’è un mezzo mobile che, costantemente, dalla giornata di lunedì, monitora la qualità dell’aria nei dintorno del centro di riciclo Casinelli, andato in fiamme alla metà del mese di luglio, nel nucleo industriale di Avezzano. Incendio di matrice dolosa sul quale fatto pendono ancora le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Avezzano.

L’area, di fatti, è stata sequestrata. Però, urge un’azione di monitoraggio, dato che sono andati in fumo rifiuti di plastica. Tra l’altro, sempre secondo quanto riferitoci dal direttore dell’Arta Abruzzo, Maurizio Dionisio, ci sono ancora delle “nuvolette di fumo” che fuoriescono dallo stabile totalmente danneggiato dalle fiamme.

Un furgone è lì da lunedì e stazionerà per una settimana almeno. L’Arta, poi, analizzerà i dati che emergeranno.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Pescara: rapina in pineta, individuati i tre autori

Redazione IMN

La morte dell’edicolante Gino Agostini

Scompare a 79 anni il giornalaio di Via Massa d’Albe
Redazione IMN

Otto escursionisti bloccati sul Gran Sasso, recuperati dai tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico

Redazione IMN