INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

60enne va in montagna e viene morso da una vipera

Con l’arrivo della primavera si risvegliano i rettili

E’ accaduto ieri mattina nella zona del Gran Sasso, denominata “Vasto” dove un uomo di l’Aquila è stato morso da una vipera e soccorso da Giovanni Lolli, ex presidente della Regione Abruzzo. Il 60enne, esperto conoscitore della montagna, si era avviato da solo, a piedi sul sentiero, ma quando si è seduto sull’erba è stato morso dall’animale. B.D.P. ha cercato di tornare subito verso la sua auto, a metà tragitto ha incontrato Lolli, il quale ha prestato immediatamente il suo aiuto, portando l’uomo al pronto soccorso del San Salvatore. In serata B.D.P. è stato stabilizzato. La vipera è un rettile molto diffuso in montagna ed in collina; facilmente riconoscibile per la testa a forma triangolare e a punta, con un corpo tozzo e la coda corta e rastremata. Le alte temperature di questi giorni sono ideali per il rettile che sta uscendo dal letargo, quindi prestare massima attenzione quando si va in montagna.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Avezzano, ‘La scuola incontra l’Europa’: alla ricerca dell’occupazione perduta

Kristin Santucci

‘Il futuro in campo’: ieri l’incontro Coldiretti sull’agricoltura a Pescara

Redazione IMN

Abruzzo, sanità: salgono a 38 le borse di studio per Medicina Generale

Redazione IMN