INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

40enne si finge finanziere: in arresto

L'uomo è originario della Provincia dell'Aquila. E' stato arrestato dai Carabinieri di Pescara.

I Carabinieri di Pescara, nella giornata di ieri, hanno arrestato per detenzione illecita di segni distintivi, contrassegni o documenti di identificazione in uso ai corpi di polizia, un 40enne originario della Provincia de L’Aquila.

Nello specifico, gli operanti, nel corso di un servizio di controllo del territorio, sono intervenuti in Piave, ove era stato segnalato il comportamento anomalo di un uomo, il quale, immediatamente individuato e sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di tessera e placca con relativo porta placca avente scritta “polizia tributaria agenzia delle entrate”, di una pistola a salve calibro 8 marca “Bruni”, completa di caricatore, con tappo rosso, nonché di una scatola di munizioni dello stesso calibro.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Vaccini obbligatori a scuola: via libera al decreto

Redazione IMN

L’Aquila: un albanese occupa un immobile del Progetto Case

Redazione IMN

Celano rinasce: i lavori di riqualificazione cambiano il volto della città

Redazione IMN