INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

3 Comuni e il destino delle Cooperative di Comunità

Intanto a Sante Marie, dal primo al 7 agosto si svolgerà un'altra edizione per la realizzazione dei Murales. 3 Comuni uniti dalla realtà delle Cooperative di Comunità: Sante Marie, Aielli e Calascio. Fare rete funziona (sempre) se c'è al centro il territorio. "Lavoriamo insieme".

Fare rete funziona sempre, soprattutto se al centro del discorso c’è il territorio. Anzi: il territorio che lavora per il suo stesso futuro.

La settimana scorsa, ad Aielli, si è tenuto, non a caso, un incontro proprio in ottica collaborativa tra i sindaci dei Comuni di Aielli, Sante Marie e il presidente di Confcooperative, Massimiliano Monetti per approfondire il tema delle Cooperative di Comunità e dello sviluppo turistico dei tre bellissimi borghi abruzzesi.

Il tutto nell’ottica di rientrare, con le bellezze di questi 3 Comuni messe a sistema, in un’App nazionale, quella appunto di Confcooperative, capace di azionare un altro tipo di turismo, di respiro extra regionale e territoriale, che viaggia prevalentemente su piattaforma web. Una vetrina virtuale che a breve “racconterà” anche di Aielli con Borgo Universo, di Sante Marie con il Cammino dei Briganti e di Calascio con il suo Castello.

Inoltre, una studentessa universitaria sta preparando in questi mesi una tesi proprio sulle cooperative di comunità.

L’ottica, insomma, è quella di dar vita ad un progetto condiviso che parli la lingua di un turismo per tutti, esperienziale, unico, tra più Comuni. Tutto grazie alle Cooperative di Comunità, ossia a piccole imprese che nascono sul territorio e che possono occuparsi ad esempio di offrire servizi alla persona, ricreativi ma anche sportivi e, per l’appunto, turistici: il tutto rivolto ai cittadini di un determinato luogo e a chi verrà a visitarlo da vicino o da lontano. Generare opportunità di offerte turistiche nel posto in cui si vive, amministrandole quasi da soli, senza far leva su aziende esterne.

La comunità gestisce, avendo in sé posti di lavoro e creando altri posti di lavoro.

Aielli, Sante Marie e Calascio hanno già abbracciato le Cooperative di Comunità e adesso faranno sistema assieme per far crescere ancora di più l’afflusso turistico nei loro Comuni.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Vicenda Liri, è il tempo delle domande e delle risposte: «Dalla questione emergono tre elementi fondamentali»

Gioia Chiostri

Vaccini nelle aziende, esiste il protocollo ma…

Di Carlo: "Nessuna guerra con le altre categorie, noi i vaccini li vogliamo acquistare per i nostri ...
Redazione IMN

Chieti, riaprono i musei archeologici nazionali

Villa Frigerj e La Civitella da domani 15 giugno
Redazione IMN