INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

1157 assunzioni nelle Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, Pescara e Teramo

Il piano triennale per la Asl Lanciano-Vasto-Chieti in fase di istruttoria

La Giunta regionale dell’Abruzzo ha approvato i piani triennali del fabbisogno di personale per le Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, Pescara e Teramo: saranno 1157 le nuove assunzioni per far fronte alla carenza di personale e alla sostituzione dei dipendenti che vanno in pensione.

Il piano per la Asl Lanciano-Vasto-Chieti è ancora in fase di istruttoria e verrà portato all’esame dell’esecutivo regionale nei prossimi giorni.

La Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila potrà assumere nei prossimi 3 anni 519 nuove unità, quella di Pescara 299 e quella di Teramo 339. Il fabbisogno è stato definito direttamente dalle aziende sanitarie che lo hanno poi inviato alla Regione per la validazione in base a specifici parametri concordati in precedenza.

L’assessore regionale alla Sanità Nicoletta Verì ha sottolineato come con questo provvedimento le Asl potranno tornare a gestire autonomamente e per tempo le proprie necessità, evitando l’eccessivo ricorso ai contratti atipici e limitando il fenomeno del precariato.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Allarme esperti: 5 milioni di italiani sono malati di diabete ma 1 milione non sa di esserlo

Redazione IMN

Depressione giovanile, incontro al Galileo Galilei di Avezzano

Redazione IMN

Caldaie: le verifiche degli impianti passano alla competenza della Regione Abruzzo

Redazione IMN