INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA SLIDE TV

Maxxi: Pezzopane (Pd), grande risultato per L’Aquila

La dem: "Grande intuizione e realizzazione dei nostri governi"

“Grande emozione questa mattina per il taglio del nastro per il Maxxi L’Aquila, nuova sede del Maxxi- Museo nazionale delle arti del XXI secolo, inaugurato dal ministro della Cultura, Dario Franceschini, Giovanna Melandri, presidente Fondazione Maxxi, Bartolomeo Pietromarchi, direttore Maxxi L’Aquila e Maxxi Arte; Margherita Guccione, direttrice Maxxi Architettura, Hou Hanru, direttore Artistico Maxxi e Pietro Barrera, segretario generale del Maxxi. Ci sono voluti anni, tanto impegno e molte risorse per arrivare a questo traguardo. Ma soprattutto, c’è voluta una idea ed una speranza nel futuro. Negli anni bui del post terremoto con il ministro Franceschini costruimmo un sogno che oggi è diventato realtà”. Lo dichiara la deputata abruzzese del Pd Stefania Pezzopane, della presidenza del Gruppo dem alla Camera.

“Si realizza così – prosegue la deputata Pd – un obiettivo preciso, caparbiamente costruito dall’ex Giunta di Massimo Cialente di cui sono stata orgogliosa assessora alla Cultura. Il ministro Franceschini diede la svolta nel 2014, a restauro già avviato, dopo una riunione indimenticabile al Ministero, costruendo con Giovanna Melandri il programma per la sede del Maxxi. Poi lavorammo in Parlamento per trovare le risorse con Paola De Micheli, che ho invitato a visitare il museo , lei mi aiutò a trovare i primi 2 milioni di euro a cui seguirono altri impegni finanziari. Sono stata felice di riabbracciare Giovanna Melandri perché insieme a Dario Franceschini sono state e saranno ancora due persone straordinarie, davvero convinte di dover andare avanti e sostenerci per L’Aquila. Sono felice di aver potuto con Dario Franceschini, Giovanna Melandri, Massimo Cialente, Giovanni Lolli, Pietro Di Stefano, Pietro Barrera, Sandra Vittorini pensare e realizzare questo grande progetto”.

“Peccato che quando, come amministrazione comunale, decidemmo questa iniziativa, gli esponenti della destra la denigrarono. Ma noi guardiamo al futuro e costruiamo altri grandi progetti, perché la sfida alla crisi è proprio nelle idee, nei saperi, nella cultura che scende a terra e si fa tra le persone. Eravamo e siamo tutti orgogliosamente felici per questo importante risultato. Altrettanto importante è l’inaugurazione della sede del Nucleo Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale a L’Aquila, attiva dal primo marzo 2021, sempre alla presenza del ministro Franceschini. Il lavoro fatto negli anni, paga. Ora bisogna accelerare sugli altri contenitori culturali anche redigendo un piano regolatore degli spazi culturali e sociali perché L’Aquila punti sul suo patrimonio storico culturale e sappia coltivare idee nuove”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Santa Croce Canistro, anche la Norda fa un passo indietro: «Il sindacato non indietreggi di un millimetro»

Gioia Chiostri

‘Dal disagio alla psicopatologia nell’universo femminile: il coraggio di essere donne’

Redazione IMN

Fuochi d’artificio di fine anno: divieto all’Aquila, nella Marsica piovono gli avvisi precauzionali

Redazione IMN